lunedì 12 ottobre 2009

Devil

8 commenti:

Gio ha detto...

Mi è arrivato per posta Tex di ottobre.

Me lo manda mia madre dall'Italia, qui costa una fortuna.

Margherita, abbiamo un serio problema.

Ormai Nizzi non ce la fa piu', non riconosco piu' il mio Tex, è divenuto la parodia di se stesso.

Se proprio deve essere parodia, dico io, che sia la tua!

Margherita Allegri ha detto...

Ma come,Tex è diventato merce da contrabbando?

Gio ha detto...

I caveau della banche Svizzere sono piene di Album di Tex Willer, non lo sapevi? ;-)

Margherita Allegri ha detto...

Accolgo la tua provocazione e penserò a questo Tex in chiave grottesca.
In realtà il mio rapporto con il fumetto è pigro e scostante: leggo poche,pochissime pubblicazioni seriali, diverse graphic novel e poco più. Riconosco il bel disegno,mi affascina la padronanza dello stile di alcuni autori ma poi mi distraggo e perdo di vista la storia. Oppure il contario. Insomma...una pessima cliente.
In realtà la mia passione è la grafica umoristica,la vignetta e tutto quello che si riesce a comunicare con un'immagine e poche,pochissime parole...

Gio ha detto...

Questa vignetta mi fa venire in mente una battuta di Woody Allen.

Margherita Allegri ha detto...

...sono curiosa...

stortignaccolo ha detto...

... ho una punta d'ansia, qual'è la battuta?....

Gio ha detto...

Oddio ragazzi scusate!
La battuta è dal magnifico Io ed Annie.
Allen parla dei suoi studi di filosofia, e di come fu cacciato dalla facoltà, poichè durante un esame scritto di metafisica aveva sbirciato nell'anima del suo vicino di banco ;-)
Detta da Alvino fa ridere assai!