martedì 22 giugno 2010

Premio Galantara

Premio internazionale di Satira e Caricatura L’ASINO DI RATALANGA 2010 Montelupone, 26 - 27 giugno

Istituito nel 2008 - con i “padri fondatori” Altan, Bucchi, Interlenghi, Marcenaro e Melanton - e
organizzato con cadenza biennale dal “Centro Studi Gabriele Galantara per la satira sociale e di
costume” e dal Comune di Montelupone, il “Premio internazionale di Satira – L’Asino di Ratalanga”intitolato a Gabriele Galantara, maestro indiscusso del giornalismo satirico e della caricaturaeuropea, intende configurarsi come una stimolante occasione d’incontro con la filosofia e la forzacomunicativa della satira, e con i suoi profondi valori artistici, comunicativi, etici e intellettuali.
Il “Premio Galantara” si pone in particolare l’obiettivo di premiare quegli artisti, attori, giornalisti, scrittori, vignettisti, che abbiano saputo manifestare una personale e originale creatività satirica.
Il prestigioso premio “L’Asino di Ratalanga” (che riprende l’immagine del più importante giornale satirico italiano del Novecento) è stato anche definito “L’Oscar della caricatura” ed è costituito da una pregevole ed esclusiva scultura dell’altezza di cm.20 realizzata in bronzo massiccio, in copie numerate e firmate dall’artista-caricaturista Marco Martellini, modellato da Antonietta Zallocco e fusione di Massimo Ippoliti.

I PREMIATI 2010
Premio concorso a tema:
Destinato a 10 autori satirici, preselezionati, che negli ultimi anni si sono distinti sulla stampa
nazionale e che, in occasione del 150° dell’Unità d’Italia, sono invitati ad interpretare il tema:
L’ITALIA S’È DESTA?...O S’È CINTA LA TESTA?
Evoluzione e involuzione del costume e della società dall’Unità d’Italia ad oggi.

Autori invitati (tra i quali la Commissione giudicatrice selezionerà il vincitore):
1. Margherita Allegri
2. Flaviano Armentaro
3. Matteo Bertelli
4. Enrico Bertuccioli
5. Giacomo Cardelli
6. Massimo Gariano
7. Mario Natangelo
8. Filippo Ricca
9. Francesco Schietroma
10. Marco Tonus

Premi “ad personam”:
1. Premio caricatura alla carriera: Alberto Fremura
2. Premio internazionale satira illustrata: Agim Sulaj (Albania)
3. Premio giornalismo: Francesca Fornario, per la rubrica “duemiladieci battute” de L’Unità;
4. Premio comunicazione radiofonica: Ernesto Bassignano, per la trasmissione “Ho perso il
trend” di RadioUno Rai;
5. Premio teatro: Stefano Massini, per il testo teatrale “L’Italia s’è desta”;
6. Premio speciale “Centro Studi Galantara”: Emanuela Morganti per la tesi di laurea:
"Gabriele Galantara e le maschere delle politica: "L'Asino" 1892 - 1925".

Per maggiori informazioni cliccate qui e qui!

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Che dire? Complimenti e in bocca al lupo!
Claudia

Anonimo ha detto...

Ho come il presentimento che l'asino sarà tuo!

MSSC